Mein liebster Blog

Da quando il mondo di internet è entrato nella mia vita (diciamo più o meno quattro-cinque anni fa), ho sempre provato una naturale idiosincrasia nei confronti delle cosiddette catene di S.Antonio… ma oggi credo che farò un’eccezione, dato che la catena in cui sono stata “adescata” in questi giorni, una volta tanto, mi sembra carina. Vi spiego subito di cosa si tratta.

Letteralmente Liebster Blog, parola proveniente dal tedesco, significa blog preferito. Ogni blogger che lo riceve deve consegnarlo ad altri cinque blog preferiti con meno di duecento followers. Il ricevente del premio dovrà:
• ringraziare il blog che l’ha premiato e linkarlo;
• copiare e incollare l’immagine del Liebster Blog;
• scegliere cinque blog meritevoli con meno di duecento iscritti;
• avvisare i blogger con un commento sul loro blog.

Ringrazio quindi Mattia, amministratore del simpatico blog Sudare inchiostro, che mi ha eletto tra i “seinen liebsteren Blog”, ovvero i suoi blog preferiti… anzi: danke schön, lieber Mattia!  🙂
(Scusate, ma studiando tedesco da tre anni ci tengo a fare le cose per bene ^^)

E ora veniamo ai miei Liebstere Blog, sperando di riuscire a beccare quelli che non sono già stati “incatenati”. Vi dirò che non è facile scegliere tra i tanti che spizzico – anche perché non ho proprio idea di come si calcoli il numero dei visitatori -, ma ci proverò.

– 

Diario di un’aspirante scrittrice fantasy
Un blog che seguo spesso per via dei contenuti che vi figurano, che di solito condivido in tutto e per tutto. Ricordo che l’ho scoperto per caso mentre facevo ricerche sui cliché fantasy da evitare, e mi sono imbattuta in questo post, che mi è piaciuto particolarmente: l’ho trovato diverso e più originale, perlomeno, dalle solite liste in stile “Nonciclopedia” che si trovano su internet.

Il giovane blog di uno scrittore adolescente
Un altro dei blog che hanno ispirato l’apertura di Pensieri d’inchiostro, dato che anche il blogger che lo gestisce ha iniziato quando aveva circa la mia età. Qui troverete piccole perle filosofiche davvero divertenti.

Silvia Mangiardi
La nostra Silvia è una giovane autrice al secondo libro pubblicato, che ho avuto l’opportunità di conoscere tramite un forum di scrittura collettiva. Naturalmente, vi consiglio lei e il suo blog, che troverete ricco di “istantanee” prese dai libri.

Chiara Vitetta
Il nome probabilmente non vi suonerà nuovo, dato che ho già parlato di Chiara Vitetta – e più precisamente del suo libro – qui sul blog, ma vi consiglio ancora di fare un salto sul suo sito, pieno di ottimi consigli per chi vuole pubblicare un romanzo da esordiente senza incappare in fregature e, possibilmente, senza rimetterci il portafogli.

La vera editoria
Il quaderno virtuale di un editor desideroso di sfatare molti dei miti che circolano riguardo all’essere scrittori e alla pubblicazione di un manoscritto, davvero interessante. Peccato che ultimamente sembri un po’ abbandonato, ma spero proprio che il blogger ritorni a postare con regolarità, perché i suoi articoli meritano veramente.

Be’, io il testimone l’ho passato: ora tocca a voi, miei prodi! 😉
È ovvio, comunque, che gli interessati non sono tenuti a proseguire a loro volta l’iniziativa se non lo desiderano, come per tutte le catene di S. Antonio e compagnia bella 🙂

Advertisements

5 responses to “Mein liebster Blog

  • unavitalunatica

    E’ da tempo che non passo da queste parti e ammetto che mi mancava leggere i tuoi post, cara Marta :-]
    Ti dirò: trovo le catene di Sant’Antonio interessanti. E’ sempre uno spasso incappare in una nuova catena: alcune sono tremendamente noiose e trite e ritrite, altre, invece, sono originali e frizzanti. Questa del ‘Liebster Blog’ appartiene alla seconda categoria.

    P.S: sarò di parte ma che posso farci! La mia vena linguistica m’impone di apprezzare una catena dal nome tedesco ^^

  • ylian89

    Ma per forza duecento iscritti devono avere questi blog?

  • Salvo

    ciao Marta! Sono Salvo, il giovane scrittore adolescente 🙂
    volevo ringraziarti per il tuo apprezzamento al mio blog, e mi scuso con te per non aver visto prima questo post, ma, sai, era difficile scoprire di essere stati linkati senza esserne stati informati 😛
    mi ha fatto piacere conoscerti, spero di risentirti!
    Au revoir 🙂

Stretta è la soglia, larga è la via: dite la vostra, che ho detto la mia!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: