Cose che mi danno sui nervi

(Cliccate per ingrandire.)

* * *

PS: mi pare superfluo specificare che, sebbene abbia modificato il nome e cognome dell’autore per rispetto della privacy, si tratta di una recensione trovata realmente – e con mio sommo divertimento 🙂 – su aNobii.

Annunci

24 responses to “Cose che mi danno sui nervi

  • Poe Crisis

    Spe spe spe! Cioè un autore ha commentato la sua stessa opera lodandola? Ma non ci posso credere…

  • Johan

    … E chi l’avrebbe mai detto che semplicemente firmando il modulo dell’otto per mille, ci si potesse sentire così appagati e fieri di se stessi!!!

  • sergio

    Ahahahahah ma phatos non significa sofferenza? ^_^

  • Carlotta

    Allucinante! Secondo me stiamo assistendo ad una crisi d’identità!
    Incredibile..

    • Johan

      BRAVA!… il tuo commento mi ha fatto finalmente tornare alla mente il perché mi pareva una frase già letta! Attenzione a cosa diventa facendola degenerare quel poco che basta:

      Che stile tesssoro! Che originalità tesssoro!… specialmente le parti scritte da Meee… volevi dire da Noi… ehm si, intendevamo da Noi!… Gollum… gollum… Così bello… così struggente… il mio, tesssorooo…

  • Ossimoro

    Non ci crederai, ma l’ho letta anch’io su Anobii, oggi pomeriggio! Ti dirò che io l’ho presa per una cosa da ridere e in effetti, quando ho letto che l’autore della recensione era lo stesso identico nome di quello che aveva scritto la recensione, mi sono fatta una grassa risata XD

  • Massimiliano Prandini

    Ciao a tutti,
    sono Massimiliano Prandini l’autore del libro e della recensione in oggetto. Questo è il link, lo metto qui sotto in modo che tutti possiate vederlo:

    http://www.anobii.com/books/Le_sorgenti_del_Dumrak/9788895883267/0115b28636970256f6/

    volevo farvi notare che mi sono premurato di specificare per bene che proprio le parti di MASSIMILIANO PRANDINI sono le PIU’ BELLE in modo che si notasse bene che era lo stesso nome del commentante e dell’autore.
    La mia idea sarebbe stata che TUTTI, non solo Ossimoro, leggendo questa cosa avrebbero dovuto farsi una risata… confesso che non ritenevo potesse essere presa per seria!

    Ciò detto, una mia collega mi fa notare: “Ma dai smetti di fare l’asino! Togli almeno le cinque stelline che quello falsa la media?”
    Su questo in effetti non ha tutti i torti: ho tolto le cinque stelline.

    Detto per inciso, ho inviato l’e-book a Marta che potrà punire il mio smisurato orgoglio con un votaccio. Se “accetta il caso”, s’intende… 😉

    P.s.: cosa che non c’entra (o quasi) voglio specificare che trovo apprezzabile la premura con cui Marta ha oscurato il mio nome nel caso io voessi rimanere anonimo… è una correttezza non comune sul web.

    P.p.s.: ssssssìììì! Il MIO libro! Il mio tessssssssoro!!!!!!

    • Johan

      Ola Gollum! spero si sia capito che non volevo offendere, ma essere sarcastico al tuo stesso modo. Mi auguro che il primo commento (quello dell’otto per mille)sia stato in grado di farlo capire! Per dirlo alla fiorentina: suvvia… e ci si diverte solo, senza fa’ di’ male a nissuno!… Zuzzurellone ‘he un son altro!

    • topolinamarta

      Haha, chiedo venia, non avevo capito 🙂 La mia perplessità era data dal fatto che fosse una recensione DAVVERO realistica, nel senso che mi è capitato spesso di trovare autori che si autoregalavano 5 stelline, perciò saresti stato solo “uno dei tanti”. Ti dirò che non mi sembra comunque una mossa molto saggia, anche se nel tuo caso si tratta di uno scherzo, proprio sapendo che a volte l’ego di certi autori è davvero spaventoso (io ne so qualcosa, hehe ^^).
      Detto questo, vado subito a rispondere alla tua email… anche se ammetto di aver collegato solo adesso le due cose, cioè che l’email e la recensione di aNobii erano della stessa persona ^^ (In questi giorni sono stata molto impegnata: avevo visto l’email di sfuggita senza però registrare né il nome né il titolo del libro).
      Be’, mi spiace per l’inizio un po’ turbolento, ma perlomeno è servito per fare qualche risata 🙂

      Ps: come al solito torno da scuola, apro la posta e mi trovo minimo una ventina di email che notificano i commenti… Che ne dite di tagliare un po’? xD

      • Johan

        Inoltre, caro Massimiliano… ti informo che tra non molto toccherà anche al sottoscritto infilar la testolina nella ghigliottina di questa topolina! E allora si (e riprocedo in fiorentino) ‘he ci sarà di’ buon materiale pe’ piiare giustamente in giro qualche d’uno (ovvero Me)!

      • Massimiliano Prandini

        Allora andremo a sbronzarci insieme dopo avere preso due votacci!
        Per inciso: ma quanti tempi verbali ho sbagliato nel commento qui su!?!? Che brutta pubblicità per uno scrittore!

  • il Censore

    mah, considerato che ci sono autori su Anobii che si creano svariate identità per dare stelline e commenti superentusiastici sul proprio libro, devo dare merito a Mario Rossi di essere se non altro una persona onesta.

  • Ritam

    Ahah questa poi è proprio forte!! XD Poveretto dai, infondo aveva solo un’altra recensione, o faceva così o provava a convincere un parente a spacciarsi per un fan estasiato ^^ ..ecco forse sarebbe stato più dignitoso fare così.. (scusate ma che libro era? tanto per dire peccato e peccatore)

  • Luccs

    Ciao Massimiliano,
    se la battuta nella recensione poteva lasciare dubbi se fosse la battuta di una persona simpatica o l’intervento di uno scrittore molto innamorato del suo lavoro, il tuo intervento su questo blog di dubbi non ne lascia.
    E’ un piacere conoscerti, benvenuto! e ti vicinizzo pure su Anobii, se non ti dispiace.

  • Massimiliano Prandini

    No beh ma state tutti tranquilli non mi sono certo offeso, e poi in fondo è colpa mia… senza preventive prese di contatto ho mandato alla “nostra blogger” una e-mail lunga un chilometro con in allegato 6 mega di e-book “imponendole” il nostro libro (tra l’altro siccome subito non partiva mi sa che l’ho pure mandata due volte, la mail…), al chè lei sarà andata su anobii, avrà letto il mio commento e avrà pensato: “Ma chi c+–o è sto poveretto!?”… direi che ci sta che le siano girate un po’ le scatole.
    Quindi @Marta se sei in ascolto (immagino di sì…) ti chiedo scusa per averti scarrozzato addosso tutto quel popò di roba senza prima chiederti se ti andava di riceverla. Lo scrivo qui così non ti rompo ulteriormanete le scatole scrivendoti un’altra mail privata visto che, dopotutto, non ci conosciamo.
    Vado leggeremente OT per rettificare una cosa detta prima: STO CERCANDO di togliere le cinque stelle all’auto-commento, le toglie nella mia libreria ma non nella pagina del libro, qualche anobiano ha un’idea del perchè? O eventualmente di come posso fare per bypassare il problema?

    • topolinamarta

      In realtà, come ho già detto, subito non avevo collegato ^^”’ Sono capitata sulla pagina del libro per caso e a quanto pare ho capito otto per diciotto, ma solo più tardi ho visto che si trattava della stessa persona che mi aveva contattato per il progetto… Povera me che invecchiando sto cominciando a dare i numeri xD
      Quindi no, non era affatto una specie di vendetta =) Anzi, adesso che ho cinque minuti liberi ti rispondo subito all’email 🙂

      Ps: a volte aNobii fa certi scherzetti… Quel che posso consigliarti è di riprovare nei giorni successivi: di solito funziona 🙂

  • PaccoChica

    Cosa? Uno scrittore che non dice “TI DENUNCIO, LA MIA ERA UNA BATTUTA MA TU NON DEVI PERMETTERTI DI DIRE NIENTE, INVIDIOSA!”, ma che spiega con calma e ironia il malinteso? :O I maya avevano ragione, una nuova era si avvicina! xD

Stretta è la soglia, larga è la via: dite la vostra, che ho detto la mia!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: