Come avere migliaia di eBook direttamente su iPad – versione 2

Visto il grande successo dell’articolo su come scaricare eBook direttamente sul vostro dispositivo Apple (“grande successo” si fa per dire, ovviamente, ma dato che a distanza di quasi un anno è tuttora ai primi posti nella TOP10 degli articoli più visitati… ;)), ho pensato di riproporvelo in una nuova versione aggiornata e ancor meglio efficiente. L’altro rimane comunque valido, ma col tempo ho sperimentato un’alternativa che trovo più facile e più funzionante, perciò mi sono detta: “Perché non pubblicare un articolo aggiornato?”
Ecco a voi, dunque…

Come avere tutti gli eBook che volete (e gratis) direttamente su iPod/Pad/Phone senza passare da iTunes

… in una versione riveduta e corretta.

Le premesse sono le medesime, perciò spero non vi dispiaccia se le copio in parte dal precedente articolo.

Come sappiamo già, le numerose funzioni degli Apple Devices comprendono anche la lettura di file PDF ed ePub, che sono tra i più comuni formati degli eBook.
I due metodi più utilizzati per installare libri elettronici nel dispositivo – altra cosa risaputa – sono i seguenti:

• effettuare il download da internet tramite la libreria online dell’applicazione iBooks, che permette anche la visualizzazione degli stessi… Purtroppo però i libri gratuiti si contano sulla punta delle dita, e quelli in italiano sono ancora più difficili da reperire;

• scaricarli normalmente sul proprio computer e utilizzare il software iTunes per metterli su iBooks… con tutte le cose antipatiche che questo comporta (lentezza, errori di sincronizzazione che rendono gli eBook illeggibili, eliminazioni accidentali…).

Non tutti sanno, tuttavia, che sia il browser predefinito dell’iPad (d’ora in poi lo chiamerò così per comodità, ma sappiate che l’intero procedimento può essere ripetuto indifferentemente anche con iPhone e iPod Touch), ovvero Safari, sia il programma per la gestione delle email permettono un’operazione che in questa guida ci sarà assai utile: quella di riconoscere i file PDF ed ePub e di domandare all’utente se desidera aprirli con iBooks.

Una volta detto questo, dunque, come fare per avere direttamente su iPad tutti i libri che si vogliono gratuitamente e in italiano?
Be’, finché si tratta di scaricarli su iPad quando sono già nel formato adatto, ovvero PDF o ePub, è una cosa semplice: da Safari basterà selezionare “Apri in iBooks” e una volta fatto questo, i libri in questione verranno a far parte della libreria di iBooks in modo permanente.
Ma le cose, ahimé, non sono sempre così facili: su internet, i siti grazie ai quali è possibile scaricare eBooks sono innumerevoli, ma la maggior parte di essi permette soltanto il download in formato archivio (di solito “.zip” o “.rar”), che sfortunatamente Safari non riesce a visualizzare, rendendo così impossibile lo scaricamento diretto. Ma dopo diversi tentativi falliti, credo di essere riuscita a trovare un metodo che possa riuscirci, e vi spiegherò immediatamente come si fa.

Ciò che vi si richiede per questa guida è molto semplice: dovete possedere sul vostro iPad le applicazioni iBooks e iZip.com , entrambe scaricabili gratuitamente dall’AppStore, negozio online della Apple.

Detto questo, seguitemi:

1) Per scaricare gli eBook vi consiglio di registrarvi sul forum Ipmart, che è uno dei siti più forniti in assoluto. Altri siti sono, per esempio Downloadzone ed eBook Italia: in tutti i casi la registrazione, se richiesta, è gratuita e veloce. Nel primo troverete i file all’interno di un archivio sotto forma di allegato al post, mentre nei secondi verrete rimandati a un link esterno, ma per entrambe le opzioni non ci sono particolari differenze;

2) Dopo esservi registrati, accedete al forum col vostro iPad, andate nella sezione degli eBook e recatevi nel topic dell’eBook che desiderate scaricare (eventualmente facendo una ricerca con l’apposito modulo). Ecco un esempio riguardo a un libro preso a caso dal forum Ipmart:

3) Scaricate il file che vi interessa (in questo caso il primo, ovvero il file “.rar” che contiene il libro nel formato ePub): nel caso di Ipmart, l’ebook sarà tra gli allegati, quindi per effettuare il download dovrete semplicemente cliccarci sopra; ma vi sono altri forum che, al posto dell’allegato, inseriscono un link a un sito esterno da cui scaricare il file richiesto. Questi siti esterni di solito sono Rapidshare, Depositfiles, Fileserve e tanti altri. Tra quelli che ho provato, gli unici che sembrano non funzionare con il mio metodo sono Filesonic e Uploading.
Per esempio, scaricando il libro con Depositfiles, vi troverete una pagina come questa:

In questo caso dovrete attendere alcuni secondi prima di poter scaricare (dai 15 ai 60, di solito), dopodiché potrete cliccare su “Download”.

4) Se tutto è andato come previsto, su Safari dovrebbe comparire in breve tempo (dipende dalle dimensioni del file) una schermata come questa:

5) Ovviamente, cliccate sul pulsante “Apri in iZip.com”. L’applicazione si aprirà e scompatterà il nostro archivio automaticamente, dopodiché vi mostrerà una schermata con i file contenuti nell’archivio. Cliccate sul file che vi interessa scaricare e vi troverete qui:

Non preoccupatevi se vi si dovesse presentare una schermata d’errore come questa: il fatto è che l’applicazione non riesce a creare l’anteprima dei file ePub, ma come vedrete tra poco questo non è un problema.

6) A questo punto cliccate sulla freccia nell’angolo in alto a destra come mostrato nella figura precedente, pigiate su “Open in…” e poi naturalmente su “iBooks”.

Ecco fatto: adesso avete il vostro libro salvato su iBooks e potrete leggerlo quando volete! 🙂

*         *        *

N.B.: questo tutorial non è stato scritto per promuovere la pirateria: ognuno di noi decide da solo cosa scaricare da internet, pertanto non mi ritengo responsabile per eventuali cattivi utilizzi della guida che ho elaborato.

PS: se provate questo tutorial e lo trovate funzionante, un commentino è sempre gradito. 🙂

*        *        *

EDIT 01/14: purtroppo i siti qui segnalati sono stati chiusi (Ipmart in realtà è aperto, ma raggiungibile dall’Italia solo tramite proxy – qui trovate un tutorial per come fare). Se tuttavia siete a conoscenza di altre raccolte di eBook gratuite e desiderate condividerle con i lettori di Pensieri d’inchiostro, fatelo pure in un commento qui sotto.

Annunci

24 responses to “Come avere migliaia di eBook direttamente su iPad – versione 2

  • Pennychella

    Mi sei stata di grandissimo aiuto. Qualche giorno fa ho ricevuto un i-pad e non avevo idea che fosse possibile scaricare libri gratuitamente. Grazie,grazie e ancora grazie. 🙂

  • Vincenzo

    Bravissima, guida semplice e molto esaustiva…. Che dire di più UTILISSIMA

  • PELAPETTO

    Bravissima. Ottima procedura. Funziona benissimo con i formati zip e rar. Ho qualche difficoltà con il formato Adobe reader, infatti utilizzando gli stessi passaggi ed aprendo il file con l’app di Adobe reader, lo stesso viene memorizzato su iBooks nella libreria dei PDF e non in quella corrispondente ai “libri”. Grazie ancora

    • topolinamarta

      Ti ringrazio, sono felice di esserti stata utile! 🙂
      Forse però non ho capito quel che vuoi dire: per formato di Adobe Reader intendi il PDF? In questo caso, non è necessario passare per iZip: Safari, quando si visualizza un PDF rimanda direttamente ad iBooks. E comunque è normale che venga salvato nella cartella PDF: tra i “Libri” ci finiscono solo gli ePub 🙂

  • Elena

    Ti ringrazio per questo utilissimo articolo e approfitto della tua disponibilità per chiederti come fare per trasferire i libri scaricati sul l’ipad al pc. Su iCloud non li vedo; se sincronizzo non succede un bel niente. Grazie.

    • topolinamarta

      Grazie a te per aver commentato! 🙂
      Purtroppo hai toccato una nota dolente: per quel che ne so, i libri che si salvano direttamente sull’iPad non sono visti da iTunes, che perciò al momento della sincronizzazione a) lascia tutto com’è senza però trasferire niente sul pc (nel migliore dei casi); b) sostituisce i libri di iBooks con gli eventuali libri della libreria di iTunes, il che fa perdere il contenuto dell’iPad (nel peggiore. Io di solito opto per spedirmi i libri da iBooks per email, solo che anche qui sorgono delle problematiche: con alcuni file in ePub, non so perché, il comando “Invia per email” risulta disattivato (e non sembra essere questione di DRM)… e comunque spedirsi i file uno per uno è una borsa, me ne rendo conto.
      Sto cercando anch’io una soluzione al problema. Per il momento, però, purtroppo non so dirti di più 😦

  • Roberto

    Ciao Topolinamarta, anch’io vorrei ringraziarti per l’ottima procedura e per la semplicità di utilizzo….sei stata veramente grande !!!
    In principio non pensavo che non fosse possibile o che non funzionasse, ma poi mi sono subito ricreduto………..grazie !!!

  • Elena

    Sono scornatissima, non ho cavato un ragno dal buco. Niente da fare. Ho provato con Adobe digital edition che funziona col kobo, ma non con l’ipad, ho scaricato ifunbox che sembra la soluzione di tutti i problemi del mondo, ma non del mio. Vede l’ipad ma se scarico i libri mi dà solo delle cartelle che han dentro di tutto tranne gli ebook… Bho!
    Ti ringrazio per avermi suggerito un programma, ma non ho un Mac.

  • Elena

    Parola torna indietro: ho visto adesso che iMac transfer funziona anche con Windows. Appena sono ispirata procedo.

  • Pensieri d’inchiostro | Primeggiamo

    […] Un’idea interessante in Pensieri d’inchiostro […]

  • giannifusari@gmail.com

    Grazie mi hai risolto un problema. Nanni

  • kuki

    clairehennoire.altervista.org

    pdf e kindle friendly in italiano
    e 100% legali e gratis

  • ANDREA

    SPETTACOLOOOO GRAZIE MILLE

  • GIORGIO

    Ho seguito i tuoi consigli passo passo e funziona che è una meraviglia.
    Grazieeeeeeeeeee

  • Kekk

    Ma tutti i siti sono stati ki usi

  • Alessandro Schirru

    Ho provato a scaricare gli ebook inviati via email ma quando clicco su salva non succede nulla nonostante siano il pdf e io abbiamo l’app iBook. Cosa mi consigli?

    • topolinamarta

      Mmmh… così a naso mi vengono in mente questi consigli:
      – prova semplicemente a spegnere e i riaccendere iPhone/Pod/Pad: a volte quando sono accesi da un po’ di giorni hanno accumulato molti programmi aperti e fanno un po’ fatica a passare da uno all’altro; ma riaccendendo la lista delle app aperte si azzera 🙂
      – prova con un altro PDF oppure un libro in diverso formato, come l’ePub: magari è semplicemente danneggiato, oppure capita che iBooks ci metta una vita ad aprire file abbastanza pesanti (di alcuni mb, per esempio);
      – come ultima chance prova a reinstallare iBooks… dico ultima chance perché c’è la possibilità che ti cancelli tutti i libri salvati, il che non è simpatico.
      Al momento non mi viene in mente nient’altro, spero comunque di averti aiutato! 🙂

  • Patrizia

    Sai come e se possibile trasferire i libri di iPad su kobo grazie

Stretta è la soglia, larga è la via: dite la vostra, che ho detto la mia!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: