[Segnalazione] La curiosità uccide il gatto

Titolo: La curiosità uccide il gatto
Fa parte di: Zora Von Malice (#1/4)
Autrice: Blake B.
Genere: urban fantasy, paranormal romance
Editore: Montecovello
Pagine: 202
Data di pubblicazione: giugno 2012
Prezzo: €14,00
Formato: brossura
ISBN:  9788867330362

  

LA TRAMA L’anagrafe per Zora Von Malice si ferma all’età di 27 anni.
Si risveglia nella condizione di vampiro, in una villa abbandonata e decadente della collina torinese. Non ricorda nulla e comunque non le importa. Si tiene alla larga dagli umani, dai suoi simili, dalla vita. L’unico elemento di congiunzione tra le sue due esistenze è una chiave che porta al collo. Simbolo determinante del suo passato che si impone di ignorare con dedizione e costanza.
Scavare implica soffrire e lei non ne vuole sapere.
Tutti mentono, la chiave parla.
Dominata dalla curiosità inizia un percorso di sangue e omicidi spietati, ignara del conflitto tra l’unico essere che la protegge e la creatura malvagia che sta progettando la sua morte. La stessa creatura che da anni scuote la città di Torino con violenti omicidi. Le vittime sono solo donne dai capelli rossi.
Lo stesso colore di Zora.

L’AUTRICE – Blake B. nasce a Torino il 24 luglio 1982. Attualmente vive fuori città, a Pinerolo, con sua figlia Maxine e la sua gatta nera, Zora.
La curiosità uccide il gatto, è il primo di una saga di romanzi dedicata a Zora Von Malice.


CURIOSITÀ 

Zora Von Malice è una saga che si svela a capitoli. Ne sono previsti quattro, uno per ogni mese che finisce con “bre”, come li definisce scherzosamente l’autrice.
Settembre, ottobre, novembre, dicembre.
La curiosità uccide il gatto è ambientato a settembre. Gli altri capitoli sono in stesura.
La colonna sonora ufficiale del romanzo è di Madaski.

Advertisements

7 responses to “[Segnalazione] La curiosità uccide il gatto

  • Elsio

    Non appena ho letto la parola “vampiro” ho finito di leggere. Ne ho abbastanza di questi vampiri

  • crysalis88

    Sono abbastanza d’accordo con Elsio… ormai non si evde altro in giro.
    Ma sono sempre disposta a dargli un’occhiata, alla fin fine. Non si sa mai se prima o poi si trova qualcosa di accettabile in mezzo a tutto quel marciume.
    Tu l’hai letto? Lo consigli? Oltre a questa fredda scheda mi incuriosice sempre sapere una tua opinione… 😀

    • Elsio

      Be’, se Marta ha segnalato proprio questo libro mi sembra scontato che esso le abbia dato almeno un minimo di curiosità … 😉

      • topolinamarta

        Premetto che è stata l’autrice a chiedermi di dedicarle questo post, come previsto nel progetto.
        Io non ho letto questo libro, ma i commenti che ho sbirciato in rete sostenevano che riesce a essere un bel libro pur parlando di un tema stra-usato come i vampiri. Per problemi di tempo ho elaborato il post con le sole info datemi dall’autrice e non mi sono informata più di tanto, ma io personalmente sarei per dargli una possibilità 🙂

  • profgemelli

    “L’anagrafe si ferma a 27 anni…”

    Bah!

    ‘Sta Zara può richiedere il certificato di morte, rilasciato a vista? O deve chiedere un certificato anagrafico di stato civile vampirico?

  • ladytomby

    Avevo già letto la trama di questo romanzo e, pur essendo anche io stanca dei vampiri, mi piacerebbe dare all’autrice una possibilità. Come dici tu Marta, ho letto anche io recensioni positive ^_^

  • SimonaSalvatore

    Vi esorto a dare all’autrice una possibilità: ho appena ultimato di leggere il libro in questione e, a mio avviso, questa possibilità Blake B. la merita.
    E’ la prima volta che mi cimento in una lettura di vampiri, ignoro il marciume che esiste in giro in relazione a questo genere, ma “La curiosità uccide il gatto” non è solo qualcosa di “accettabile”.
    L’autrice non si avvale di nessuna iperbole per catturare l’attenzione del lettore, bensì la ottiene fornendogli, di volta in volta, pezzi di un puzzle la cui sobrietà incuriosire fino alla fine, senza deludere.
    La scrittura, infine, è di piacevole lettura, una caratteristica per nulla scontata.

Stretta è la soglia, larga è la via: dite la vostra, che ho detto la mia!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: